Lo spirito di Assisi

23 maggio 2018

Louis Sako cardinale, un dono ai cristiani iracheni

Il patriarca dei caldei, Louis Raphael Sako, con papa Francesco Il patriarca dei caldei dal 29 giugno sarà uno dei nuovi cardinali scelti da papa Francesco. Per i cristiani iracheni che subiscono da anni gli sconvolgimenti del Paese è un segno di unità con tutti i cattolici. «Una voce coraggiosa», lo definisce Yousif Thomas Mirkis, l’arcivescovo che quattro anni fa è succeduto a Louis Sako alla guida dei caldei di Kirkuk e Sulaimaniya. Intervistato da Catholic News Service, sul nuovo cardinale aggiunge: «È trasparente nel guidare la nostra Chiesa.

leggi la notizia