Lo spirito di Assisi

L'Università del Cairo non bada più al credo religioso

13 ottobre 2016

L’edificio centrale dell’Università del Cairo. (Wikicommons) Da ora in poi all’Università del Cairo, in Egitto, sarà abolito ogni riferimento al credo religioso nei documenti individuali di studenti e personale, oltre che nelle pratiche amministrative. (m.c./m.a.b.) – Martedì 11 ottobre, a sorpresa, l’Università del Cairo ha annunciato la decisione di abolire ogni riferimento all’appartenenza religiosa dalle pratiche amministrative dell’ateneo, inclusi i certificati degli studenti e i diplomi. La misura riguarda anche i docenti, gli assistenti e tutti i dipartimenti e cicli universitari.