Lo spirito di Assisi

Libia, dubbi sull'efficacia dell'accordo tra Macron, Serraj e Haftar

27 luglio 2017

Dalla stampa italiana Dopo la fuga da Boko Haram diploma per 42 ragazze di Chibok. Le studentesse erano state inizialmente rifiutate, per paura, da molte scuole, scrive Avvenire. Restano in ostaggio dei terroristi un centinaio di giovani. Dopo l’incontro con Macron, il premier libico Fayez al Serraj è stato a Roma, dove ha chiesto “al governo italiano un sostegno tecnico con unità navali italiane nel comune contrasto al traffico di esseri umani da svolgersi in acque libiche” (Repubblica).