Lo spirito di Assisi

Mosul, la fuga dell’Isis

23 giugno 2017

Dalla stampa italiana Ciò che resta di Mosul. Macerie e battaglie nella città del Daesh. In pochi chilometri quadrati è racchiusa la culla della cristianità di Ninive. I jihadisti hanno sfigurato il volto della metropoli: 100mila civili in trappola (Avvenire). Mosul, la fuga dell’Isis. Con gli americani nella città vecchia: avevamo dato un ultimatum ai jihadisti. Hanno preferito distruggere il minareto che ammainare la bandiera nera, scrive Gianluca Semprini per La Stampa da Mosul. Dalla stampa francofona Arabia Saudita: il cantiere economico del principe ereditario.