Lo spirito di Assisi

Tarik Ramadan: il caso e gli interrogativi

18 novembre 2017

L’accusa di abusi sessuali contro Tarik Ramadan, islamologo e punto di riferimento dell’«islam europeo-occidentale» da parte di alcune donne (Francia, Belgio, Svizzera) incrocia l’onda lunga dello scandalo che ha coinvolto il produttore cinematografico Harvey Weinstein e il mondo dello spettacolo americano, della politica inglese e di vari ambienti francesi, italiani e svedesi. Tocca anche gli scandali che da anni attraversano figure religiose, dal clero cattolico ai monaci asiatici. E impatta sul delicato contesto dell’islam in Europa e in Occidente.