Lo spirito di Assisi

Leggi razziali, dopo 80 anni le scuse delle università

5 settembre 2018

La locandina delle iniziative promosse dalle università toscane per gli 80 anni dalla promulgazione delle leggi contro gli ebrei A Pisa per la prima volta le istituzioni accademiche italiane chiedono scusa agli ebrei per le persecuzioni iniziate nel 1938 con la firma del decreto voluto dal fascismo. Cade il 5 settembre l’ottantesimo anniversario della firma da parte di Vittorio Emanuele III del «Regio decreto numero 1381 – Provvedimenti nei confronti degli ebrei stranieri», l’atto ufficiale che segnò l’inizio nell’Italia fascista della persecuzione degli ebrei voluta da Mussolini.