Lo spirito di Assisi

Ospedali aperti, la Chiesa italiana per Damasco e Aleppo

13 marzo 2018

Feriti di guerra all’ospedale francese di Damasco. (foto Avsi) Presentata a Roma la risposta della Chiesa italiana a un appello lanciato dal nunzio apostolico in Siria, Mario Zenari. Nel paese oltre un milione i feriti e mutilati. Obiettivo: curarne 40 mila in tre anni. In Siria la guerra ha provocato oltre un milione di feriti e mutilati e il loro numero cresce ogni giorno. Tanti di loro muoiono perché non hanno soldi per potersi curare.