Lo spirito di Assisi

Sul futuro della Terra Santa quella di Trump è vera svolta?

4 ottobre 2018

Donald Trump e Benjamin Netanyahu il 26 settembre 2018 a New York. (foto Avi Ohayon/GPO) Il presidente statunitense Donald Trump si dice più propenso per la soluzione a due Stati per la pace tra israeliani e palestinesi. Ma è pronto ad accettare soluzioni diverse che piacciano agli interessati. (c.l./g.s.) – È sembrata quasi una virata inattesa, in un contesto molto teso. Resta da vedere se davvero si può parlare di un riposizionamento di Donald Trump nel conflitto israelo-palestinese.