Lo spirito di Assisi

Terra Santa

12 dicembre 2017

Natale a fianco dei bambini malati di Betlemme

“Auguro a tutti voi di provare commozione non solo davanti al bambinello del presepio, ma davanti a ogni bambino in carne ed ossa.” L’augurio di fra Francesco Patton, Custode di Terra Santa e nostro Presidente, quest’anno ci ha spinto a dedicare la nostra campagna di Natale a sostegno dei bambini più sfortunati di Betlemme: quelli colpiti da malattie croniche o improvvise e quelli con disabilità. L’assistenza sanitaria pubblica a Betlemme è purtroppo inefficiente e tutti, anche i più poveri, devono avere un’assicurazione privata per accedere ai servizi ospedalieri.

leggi la notizia
12 dicembre 2017

Una settimana di formazione per i nuovi missionari della Custodia di Terra Santa

Hanno frequentato un’intera settimana di corsi per capire in profondità la complessità della Custodia. I nuovi missionari, arrivati in Terra Santa per servire nella speciale provincia francescana del Medio Oriente, vengono formati per poter comprendere la realtà in cui si trovano e affrontare al meglio le sfide. Tra coloro che sono giunti a Gerusalemme quest’anno prima e dopo l’estate, sono stati diciannove i frati che hanno partecipato alla settimana di formazione.

leggi la notizia
11 dicembre 2017

Il Natale di Tonino Maurizi: 110 dipinti in mostra a Gerusalemme

“Mille volte Natale”: così si intitola la mostra allestita a Gerusalemme, visitabile dal 7 dicembre al 2 febbraio nel Convento di San Salvatore a Gerusalemme. Presso la sala della Curia della Custodia di Terra Santa, centodieci dipinti dell’artista marchigiano Tonino Maurizi illustreranno il mistero del Natale. Pittore, scultore, designer, ebanista, Maurizi fonde l’esperienza del Secondo Futurismo di Macerata (Italia) di Ivo Pannagi, con gli studi all’Accademia di Brera, attraverso uno stile semplice, geometrico, che coniuga forme neoclassiche e design industriale. I colori sgargianti rendono le sue Natività qualcosa di unico.

leggi la notizia
8 dicembre 2017

A Betlemme gli artigiani della madreperla fanno scuola

Gli allievi e il personale del Centro della madreperla di Betlemme. (foto Nizar Halloun/CTS) Salim Atick, artigiano provetto. (foto Nizar Halloun/CTS) Lavoro di precisione su un piccolo tassello di madreperla. (foto Nizar Halloun/CTS) Giorno dopo giorno gli apprendisti affinano la tecnica. (foto m.a.b./CTS) Un giovane allievo del laboratorio. (foto Nizar Halloun/CTS) All’ombra della basilica della Natività, a Betlemme, è attivo un laboratorio artigianale per la lavorazione della madreperla. Un’arte introdotta nel Sedicesimo secolo dai francescani.

leggi la notizia
7 dicembre 2017

Le scuole di Terra Santa si preparano a celebrare 800 anni di presenza francescana

Un incontro per discutere le iniziative da portare avanti nelle scuole in occasione degli 800 anni di presenza francescana in Terra Santa: per questo l’ufficio centrale di coordinamento delle scuole ha convocato rappresentanti da tutti gli istituti. La riunione è servita come confronto e riflessione, in seguito alla lettera del Custode di Terra Santa, indirizzata ai direttori delle scuole della Custodia, durante l’assemblea generale svoltasi a ottobre a Nazareth . Fr.

leggi la notizia