Lo spirito di Assisi

Terra Santa

30 novembre 2018

Accoglienza, Memoria, Evangelizzazione: il IV Congresso dei Commissari di Terra Santa

Continua il Congresso dei Commissari di Terra Santa tra conferenze, escursioni e la condivisione delle varie realtà di Terra Santa. Pellegrinaggio, aspetti biblici e antropologici; I santuari di Terra Santa nell’archeologia e la tradizione; La presentazione della Nuova guida di Terra Santa; Formazione dei gruppi dei pellegrini in rapporto alle agenzie;Il santuario nella Sacra Scrittura; l’annuncio della Parola di Dio durante il pellegrinaggio; Le celebrazioni liturgiche e devozionali nei santuari di Terra Santa. Questi sono stati gli argomenti trattati.

leggi la notizia
27 novembre 2018

Una prospettiva ecumenica per i copti eritrei

A Ginevra, presso la sede del Consiglio ecumenico delle Chiese (Cec) si è svolto, il 12 e 13 novembre scorsi, un incontro tra la leadership di quell’istituzione è una delegazione della Chiesa ortodossa Tawahedo d’Eritrea, guidata da abuna Lukas Gabrahaiwat Natsara, facente funzioni di patriarca e segretario generale del Sinodo della Chiesa eritrea. Nei colloqui la delegazione africana ha discusso con il segretario generale del Cec, il pastore Olav Fykse Tveit, e con gli altri ospiti le possibilità di un maggiore impegno della Chiesa copta eritrea in ambito ecumenico.

leggi la notizia
27 novembre 2018

I bambini fantasma di Aleppo

Un’immagine emblematica delle distruzioni nel centro di Aleppo (quartiere di Hanano) Migliaia di orfani e minori abbandonati, spesso figli di combattenti jihadisti, sono un lascito della guerra. Ad Aleppo prende forma un progetto per aiutarli: lo ha presentato il vescovo Abou Khazen. Scuole chiuse, lezioni interrotte, il diritto all’istruzione negato. Le conseguenze della guerra in Siria segnano i bambini, quelli fuggiti con le famiglie e quelli rimasti chiusi nelle abitazioni per il pericolo dei cecchini e delle bombe.

leggi la notizia
27 novembre 2018

Riaperta dopo i restauri la cattedrale copta al Cairo

La cattedrale copto-ortodossa di San Marco, al Cairo, riaperta dopo i restauri il 18 novembre scorso. (foto dalla pagina Facebook del Coptic Orthodox Cultural Center) I copti ortodossi egiziani hanno inaugurato il 18 novembre scorso, al Cairo, la cattedrale di San Marco, restaurata nella ricorrenza dei suoi cinquant’anni. All’interno nuove icone dedicate ai martiri dei nostri giorni. (c.l.) – Ci sono voluti tre anni di lavori e centinaia di ingegneri e artisti per vedere di nuovo riaperta la cattedrale di San Marco al Cairo.

leggi la notizia