Lo spirito di Assisi

Dialogo

11 luglio 2020

Hagia Sophia ridiventa moschea

Pochi minuti dopo la pubblicazione della sentenza del Consiglio di stato che annulla lo statuto di museo della basilica di Hagia Sophia (Santa Sofia) a Istanbul-Costantinopoli, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha firmato il decreto per affidare al culto musulmano la basilica cristiana più prestigiosa dell’Oriente. Su Twitter ha annunciato: «È stato deciso che Santa Sofia sarà affidata all’amministrazione del Diyanet (autorità per gli affari religiosi) e sarà riaperta alla preghiera». La decisione di carattere politico più che religioso o amministrativo era prevista e largamente anticipata.

leggi la notizia
11 luglio 2020

Compleanno amaro per il Dalai Lama

Il 6 luglio il Dalai Lama, 14ª reincarnazione di Buddha, ha compiuto 85 anni. Il suo paese, il Tibet, è praticamente in mano ai cinesi. Il Dalai Lama, da oltre 80 anni capo spirituale e politico dei tibetani, il 6 luglio ha compiuto 85 anni, una cinquantina dei quali trascorsi in esilio. Lhamo Thondup, questo il suo nome secolare, era nato nel 1935 nel nord-est del Tibet da una famiglia di agricoltori.

leggi la notizia
10 luglio 2020

C’era una volta la pace in Siria

Le pennellate si stendono veloci, accelerano con il mulinello del vento, rallentano con l’aumentare del caldo che incolla il sudore fra le pieghe del collo. Quindici giorni per un reportage televisivo in Siria sono tanti e faticosi, e pochi allo stesso tempo. Dal confine turco di Akçale l’onnisciente guida Issan porta i suoi cinque ospiti alla prima meta: le bellezze di Raqqa, sull’Eufrate. Si gira poi a sud-est verso Deir-Ez-Or, il paesaggio calcinato dal sole di Dura Europos, la Pompei d’Oriente.

leggi la notizia
5 luglio 2020

UE: Commissione senza difesa della libertà religiosa

La Commissione europea presieduta da Ursula von der Leyen ha deciso di cancellare il posto di Incaricato speciale per la promozione e la protezione della libertà religiosa o di credo al di fuori dell’Unione Europea – posizione occupata dal 2016 nella Commissione Junker dallo slovacco Jan Figel, che nel suo rapporto di fine mandato aveva sottolineato sia l’esplicita volontà deliberativa del Parlamento europeo nella creazione di questo ruolo, sia la sua precarietà strutturale all’interno della Commissione. Il presidente della COMECE, card. J.-C.

leggi la notizia
4 luglio 2020

Turchia: Erdogan – Mehmet II

Il Consiglio di stato, cioè il supremo tribunale amministrativo turco, ha deciso il 2 luglio sul futuro della basilica Santa Sofia (Hagia Sophia) di Istanbul demandando la decisione alla presidenza della Repubblica, cioè a Recep Tayyip Erdogan. A parere dei giudici amministrativi, il decreto del 1943 di Mustafa Kemal Atatürk che trasformava la basilica da moschea (era diventata tale nel 1453 con l’occupazione degli ottomani del sultano Mehmet II) in museo era legittimo e la sua firma vera.

leggi la notizia
26 giugno 2020

“Domani”: media e religioni

L’annuncio per il prossimo autunno di un nuovo giornale (Domani) finanziato da Carlo De Benedetti e diretto da Stefano Feltri suggerisce qualche riflessione sull’editoria e i giornali in Italia, sulle intenzioni e la collocazione del nuovo giornale e sull’informazione religiosa oggi. All’indomani della Seconda guerra mondiale i partiti politici filo-occidentali hanno dovuto fare i conti con la presenza del partito comunista che raccoglieva un terzo dei consensi del paese.

leggi la notizia
25 giugno 2020

London and religion

Religious London is an exciting new report published on 24 June 2020 by Theos Thinktank. London is often characterised as one of the major global cities leading the way in progressive cultures that seemingly leave religions behind to reach that ideal of progression. Yet, the picture is much more mixed. Researchers Paul Bickley and Nathan Mladin present findings that show London to be more religious compared to the rest of Great Britain (GB).

leggi la notizia
22 giugno 2020

Turchia – Hagia Sophia: il simbolo e la sua forza

Il supremo tribunale amministrativo turco dovrà decidere il 2 luglio se la basilica di Hagia Sophia (Santa Sofia) di Istanbul potrà o meno ridiventare moschea. L’appiglio giuridico è il discusso valore del decreto del 1934 che l’ha trasformata in museo, senza essere pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. La rivendicazione del nazional-islamismo, dopo molti decenni di proteste, potrebbe realizzarsi. Molti segnali convergono su una decisione di scarso rilievo pratico, ma di altissimo valore simbolico e all’incrocio di molti interessi internazionali.

leggi la notizia
15 giugno 2020

Siria: il regime della terra bruciata

Le misure prese per contenere la pandemia hanno rappresentato per la redazione anche un’opportunità per avere ospiti che vivono in altri paesi. Recentemente abbiamo avuto occasione di incontrarci con un profugo siriano della diaspora europea. Raccogliamo qui in forma di intervista per i lettori e le lettrici di SettimanaNews alcuni dei temi più urgenti toccati nel corso del dialogo con lui. La redazione finale del testo è stata curata da Giordano Cavallari. Qual è l’attuale situazione sanitaria in Siria dopo dieci anni di guerra e la pandemia?

leggi la notizia
14 giugno 2020

Dire la fede in Asia

Michael Amaladoss «Essendo io un teologo indiano coinvolto nel dialogo interreligioso, la mia fede è condizionata dalla mia esperienza e dallo studio delle altre tradizioni asiatiche». Queste parole si incontrano a pag. 67 del testo di padre Michael Amaladoss Dire la fede i piedi dell’Himalaya. Esse riprendono quanto l’autore dichiarava nell’Introduzione: «Sebbene io rivolga queste pagine ad un pubblico italiano, scrivo come un indiano, che non può prescindere dal proprio contesto culturale e religioso hindu».

leggi la notizia