Lo spirito di Assisi

Dialogo Interreligioso

15 Aprile 2022

Celibato islamico?

«Dunque, non ti sposi?». Gli sguardi si concentrano su di me, seduto in fondo al pullmino stipato di gente, nel traffico frenetico verso Ramallah prima della rottura del digiuno. Persino due ragazze velate di tutto punto dietro all’autista sentono il bisogno di voltarsi per seguire la discussione, avviata dal mio giovane vicino, tra un misto di curiosità, compassione e rimprovero. L’islam, come si sa, incoraggia vigorosamente al matrimonio, come via di perfetta castità (attraverso la soddisfazione degli impulsi sessuali) e di allargamento della Ummah.

leggi la notizia
11 Aprile 2022

Charles de Foucauld: un nuovo modo di vivere il Vangelo

All’approssimarsi del giorno della canonizzazione di Charles de Foucauld (Fratel Carlo di Gesù), il prossimo 15 maggio 2022 – era stato proclamato beato il 13 novembre 2005 da papa Benedetto XVI –, non possiamo non chiederci come mai e perché quest’uomo è diventato un santo così attraente e simpatico nell’universo della santità cristiana del nostro tempo. La vita di fr.

leggi la notizia
8 Aprile 2022

Messaggio Ramadan 2022

UFFICIO NAZIONALE PER L’ECUMENISMO E IL DIALOGO INTERRELIGIOSO DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA Indirizzo: Circonvallazione Aurelia, 50 – 00165 Roma RMTel.: 06 66398335Fax: 06 66398223 ‘) .append(‘ Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube ‘); jQuery(‘#seed-footer-menu-principale’).smartmenus({subIndicatorsText: ‘‘}); jQuery(function () { var seed_footer_menu_principale_state = jQuery(‘#seed-footer-menu-principale-state’); if (seed_footer_menu_principale_state.length) { // animate mobile menu seed_footer_menu_principale_state.change(function (e) { var menu_footer_cc = jQuery(‘#seed-footer-menu-principale’); if (this.checked) { menu_footer_cc.slideUp(“slow”); jQuery(‘.seed-footer-menu-principale-container’).removeClass(‘cci-footer-menu-opened’); jQuery(‘.seed-footer-menu-principale-btn span’).text(‘MENU’); jQuery(‘.seed-footer-menu-principale-btn i’).removeClass(‘fa-times’).addClass(‘fa-navicon’); } else { menu_footer_cc.slideDown(); jQuery(‘.seed-footer-menu-principale-container’).addClass(‘cci-footer-menu-opened’); jQuery(‘.seed-footer-menu-principale-btn span’).text(‘CHIUDI’); jQuery(‘.seed-footer-menu-principale-btn i’).removeClass(‘fa-navicon’).addClass(‘fa-times’); } }); // hide mobile menu beforeunload jQuery(window).bind(‘beforeunload unload’, function () { if

leggi la notizia
22 Marzo 2022

Religioni e fratellanza in Europa

Foto di Tim Mossholder su Unsplash «Il dialogo interreligioso ha una funzione essenziale per costruire una convivenza civile, una società che includa e che non sia edificata sulla cultura dello scarto, ed è una condizione necessaria per la pace nel mondo». Così ha esordito il presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, card. Miguel Ángel Ayuso Guixot, nella prolusione “Religioni e fratellanza in Europa, oggi.

leggi la notizia
12 Febbraio 2022

Cina: le fedi e l’impero

«Dall’inizio degli anni ‘80 la società cinese post-maoista assiste a una rinascita religiosa senza precedenti. Di fronte alla sorprendente espansione delle religioni, in particolare del cristianesimo, la politica delle autorità ha oscillato secondo i tempi fra tolleranza e repressione, nell’incapacità di sradicarle come Mao si era impegnato a fare. Negli ultimi anni il regime è diventato via via sempre più repressivo e stringe la sua influenza su tutti i settori della società: gruppi religiosi, media, università, imprese, organizzazioni non governative (ONG) ecc.

leggi la notizia
28 Gennaio 2022

Il viaggio spirituale di Franco Battiato

Franco Battiato, sia nei testi delle sue canzoni che nei suoi film, ha dimostrato di essere un autentico indagatore delle spiritualità. Tuttavia le sue canzoni e sceneggiature richiedono un approfondimento teologico, proprio perché egli nella sua lunga carriera ha attraversato tradizioni esoteriche e religiose molto diverse tra loro. Lo ha fatto un Forum del Centro Studi Interreligiosi della Gregoriana, lo scorso 17 gennaio 2022, attraverso una conferenza dal titolo «E ti vengo a cercare… L’invito al viaggio spirituale di Franco Battiato. Una lettura teologica» del prof.

leggi la notizia
25 Gennaio 2022

Si intensifica il dialogo ebraico-cristiano

Com’è noto, a partire dal 1990, in sintonia con la dichiarazione conciliare Nostra aetate, i vescovi italiani invitano le comunità e le Chiese locali a vivere una Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo religioso ebraico-cristiano, da tenersi il 17 gennaio di ogni anno. L’iniziativa si deve soprattutto all’impegno del vescovo di Livorno Alberto Ablondi, scomparso nel 2010, e di Maria Vingiani, fondatrice del SAE (Segretariato Attività Ecumeniche), morta quasi centenaria due anni fa, proprio il 17 gennaio. La scelta della data della Giornata non è casuale.

leggi la notizia
24 Dicembre 2021

Québec, Vallonia e Russia: insegnamento della religione

Dopo il Québec (Canada), anche la Vallonia (regione francofona del Belgio) chiede di estromettere la religione dalla scuola. Al contrario della Russia, dove la Chiesa ortodossa insiste per allargarne lo spazio educativo. «In quanto cittadini, testimoni di una fede partecipata da molti, e solidali con i gruppi religiosi presenti nel paese, i vescovi si inquietano delle conseguenze che l’evacuazione radicale della nozione di cultura religiosa dei corsi scolastici trascinerà con sé. Ne deriverà inevitabilmente un crescente misconoscimento del fatto religioso.

leggi la notizia
18 Dicembre 2021

Se non ci fossero le religioni

Non c’è più alcuna corrispondenza reale tra un popolo, un territorio, e un’identificazione religiosa specifica: sempre più sul medesimo territorio si trovano religioni vecchie e nuove, nonché forme crescenti di areligiosità. Ma come sarebbe il mondo se… Secolarizzazione, privatizzazione del sentire religioso, pluralizzazione dell’offerta di religioni e religiosità disponibile, globalizzazione, crescente mobilità umana, progressiva perdita di significato dei confini, sono tutti fattori che sono alla base di una trasformazione gigantesca del paesaggio religioso.

leggi la notizia
17 Dicembre 2021

USA: una Nazione meno cristiana

Un sondaggio condotto dal Pew Research Center ha registrato un calo considerevole degli adulti americani che si considerano cristiani: attualmente il 63% degli intervistati, con un calo di oltre il 10% rispetto a un decennio fa. A questo corrisponde una crescita di coloro che non hanno alcuna affiliazione religiosa o si considerano atei: il 29% rispetto al 19% del 2011.

leggi la notizia