Lo spirito di Assisi

Terra Santa

12 Agosto 2022

La Festa dell’Assunzione di Maria in Terra Santa

Agosto: nel mezzo dell’estate, quando le attività si fermano e cominciano i giochi tra la sabbia, l’acqua e gli ombrelloni, il calendario liturgico non si arresta e anzi, ci ricorda una delle feste più importanti e belle della religione cristiano-cattolica. È l’Assunzione della Beata Vergine Maria, che ricorda l’ascesa al cielo della Madre di Dio dopo il suo transito terreno. Ed in effetti quello di agosto è proprio uno dei periodi in cui con forza la Chiesa ci chiede di fare memoria della figura della Vergine.

leggi la notizia
9 Agosto 2022

Vivere a Gaza, tra i fallimenti di Hamas e la morsa israeliana

Al di là delle considerazioni politiche e delle minacce militari e terroristiche, e del fatto piuttosto evidente che al governo dimissionario di Israele serviva una dimostrazione di forza in vista delle ennesime elezioni anticipate, forse bisognerebbe spendere qualche parola sulla situazione interna a Gaza, di cui si parla poco e malvolentieri. Da un lato, per non sottolineare i ripetuti fallimenti di Hamas, che dal 2007 controlla la Striscia. Dall’altro, per non dover rilevare gli effetti drammatici che il blocco, imposto appunto dal 2007 alla Striscia, produce sulla popolazione civile innocente.

leggi la notizia
9 Agosto 2022

La crisi di Gaza – Pro Terra Sancta

Padre Gabriel Romanelli, della famiglia religiosa del Verbo Incarnato, è l’unico parroco cattolico in tutta la Striscia di Gaza. La sua parrocchia, dedicata alla Sacra Famiglia, si trova a Gaza City, e conta 134 anime, stando agli ultimi dati disponibili. Una comunità piccola ma vitale, che padre Gabriel guida con passione, la stessa che vibra, quando lo sentiamo al telefono, nel racconto dei fatti degli ultimi giorni presso Gaza.

leggi la notizia
8 Agosto 2022

Che cosa è successo a Gaza?

«Mi stavo esercitando con l’oud (lo strumento a corde palestinese), quando all’improvviso ho sentito diverse esplosioni. Le bombe israeliane hanno appena colpito un appartamento nel centro della città di Gaza», ha scritto sulla sua pagina Instagram Yara Eid, una giovane attivista per i diritti umani che vive nella Striscia. È venerdì 5 agosto pomeriggio e Israele ha appena annunciato l’inizio dell’operazione «Aurora» contro il Jihad islamico a Gaza. In televisione, il primo ministro israeliano Yair Lapid spiega: «Israele ha condotto una precisa operazione antiterrorismo contro una minaccia immediata.

leggi la notizia
5 Agosto 2022

Sul Tabor: la Trasfigurazione con padre Ricardo Bustos

In occasione della festa della Trasfigurazione, che si celebrerà solennemente domani 6 agosto, ecco l’intervista a padre Ricardo Bustos, guardiano proprio del Santuario della Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo, sulla cima del monte Tabor. Sulla sessantina, padre Ricardo è sorridente e sereno. Il suo saio ondeggia nel vento che accarezza il frondoso giardino in fiore, tutt’attorno al santuario, una macchia di colore vivissimo fra i campi della Galilea.

leggi la notizia
5 Agosto 2022

Dalla Cina investimenti record in Iraq

Nonostante il quadro della regione sia tutt’altro che rassicurante, la Cina continua a radicarsi in Medio Oriente, in maniera speculare al disimpegno statunitense. Ogni vuoto è immediatamente riempito. E non solo in Iraq. Gli Stati Uniti non hanno fatto in tempo a ridimensionare la loro presenza militare e i loro aiuti in Iraq, che la Cina li ha già rimpiazzati con investimenti senza precedenti.

leggi la notizia
4 Agosto 2022

Samira, la fotografa più forte delle carceri irachene

«Contadini o intellettuali, nel corso degli ultimi sessant’anni i miei compaesani li ho fotografati tutti» racconta Samira Mazaal, 77 anni, celebre fotografa di Amarah, nella provincia meridionale irachena di Maysan. La storia di questa donna dal volto scavato incorniciato dall’hijab nero raccolta dall’agenzia France Presse rimbalza in questi giorni sulle homepage di moltissime testate internazionali.

leggi la notizia
3 Agosto 2022

Ex soldati raccontano la «violenza burocratica» dell’occupazione

«Il nostro potere era assoluto», dice un ex sergente dell’amministrazione civile di stanza in uno degli sportelli di accoglienza per la distribuzione delle carte magnetiche e dei permessi che regolano il movimento dei palestinesi dalla Cisgiordania e da Gaza verso Israele. «Se qualcuno ti dà sui nervi, puoi dirgli di andare al diavolo. Sì, ci sono soldati molto crudeli allo sportello. Come ho detto, è il potere, ed è ciò che il potere fa a una persona».

leggi la notizia
29 Luglio 2022

Nuova campagna di scavi nella città della Maddalena

Stai per visualizzare un video proveniente da cmc-terrasanta.com mediante iframe. Il sito cmc-terrasanta.com installerà cookies analitici di terze parti. Se vuoi saperne di più visita il sito cmc-terrasanta.com. Utilizzando il pulsante ACCETTO, acconsenti all’uso dei cookies analitici di terze parti. Sulle rive del Mare di Galilea siamo tornati sulle vestigia della città dove visse la discepola di Gesù. A Magdala, nel terreno della Custodia di Terra Santa, è in corso una nuova campagna di scavi.

leggi la notizia