Lo spirito di Assisi

Pasqua e islam

13 aprile 2021

m Ricevere gli auguri a Natale da un Centro islamico è usuale, poiché anche il Corano considera Gesù grande, tra i maggiori profeti, sia pure non Dio come crediamo noi cristiani. Ma vedersi arrivare un augurio per le feste pasquali, sorprende e non è la prima volta che capita, sia da un leader musulmano locale che da un Istituto nazionale. Quest’anno il saluto suonava: “Tantissimi auguri di Buona Pasqua. Con la rinnovata speranza nella risurrezione dell’umanità camminando insieme come sorelle e fratelli verso il Misericordioso”.