Lo spirito di Assisi

Il pendolo di Teheran, tra repressione e pragmatismo

22 Novembre 2022

La rivolta contro il regime teocratico degli ayatollah non accenna a placarsi in Iran ed entra nel suo terzo mese, con una combattività su cui pochi avrebbero scommesso agli inizi. Accanto ai cortei, agli scontri, alle guerriglie urbane che hanno continuato a infiammare anche in quest’ultimo fine settimana le strade e le piazze del Paese, si affacciano in Iran nuove tattiche: le sfide individuali di ordinaria quotidianità alle leggi e ai simboli islamici.