Lo spirito di Assisi

Repubblica Centrafricana: religioni e riconciliazione

25 Giugno 2022

Dieudonné Nzapalainga, arcivescovo di Bangui, e l’imam Abdoulaye Ouasselegue, segretario generale aggiunto del Consiglio superiore islamico del Centrafrica Dieudonné Nzapalainga, nato nel 1967 da padre cattolico e madre protestante, è arcivescovo metropolita di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana. È stato ordinato vescovo nel 2012 ed è cardinale dal 2016: tutt’ora è il più giovane porporato della Chiesa cattolica. È noto per il suo impegno ecumenico e interreligioso, orientato alla riconciliazione, in un Paese tra i più poveri dell’Africa, tormentato da conflitti sanguinosi.