Lo spirito di Assisi

Oro blu: israeliane, palestinesi e giordane all’opera

20 Giugno 2022

Non basta sensibilizzare l’opinione pubblica, sollecitare l’attenzione di politici e decisori sull’emergenza climatica. In una delle aree più surriscaldate del mondo, come il Medio Oriente, «è ora di investire con decisione sulla formazione ambientale di donne e giovani, le categorie più colpite dalla carenza idrica» della regione. È uno dei quattro pilastri del Green Blue Deal per il Medio Oriente, un progetto ambizioso lanciato dall’organizzazione EcoPeace Middle East formata da ambientalisti israeliani, palestinesi e giordani per far avanzare la sicurezza climatica attraverso la cooperazione ambientale.