Lo spirito di Assisi

Terra Santa

26 giugno 2020

Luoghi in Terra Santa da scoprire: i santuari di San Giovanni Battista

La storia del culto in Terra Santa di San Giovanni Battista, che viene celebrato il 24 giugno, ha inizio nel IV secolo e si svolge, principalmente, nei santuari eretti sopra i luoghi presunti della nascita, ministero e morte. In questo breve racconto vi porteremo ad esplorare alcuni di questi santuari che sono ancora oggi aperti al culto e meta di pellegrinaggi. “E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell’Altissimo perché andrai innanzi al Signore a preparargli le strade” (Luca 1, 57-80).

leggi la notizia
26 giugno 2020

Terra Santa News 26/06/2020

Questa settimana: la festa della nascita di San Giovanni Battista ad Ein Karem, il 50esimo anniversario della canonizzazione dei primi martiri francescani della Custodia di Terra Santa, Beit Sahour (vicino a Betlemme) “città mondiale dell’artigianato 2020”. Infine, la storia di San Gregorio l’Illuminatore e San Varian, due importanti santi della chiesa apostolica armena.

leggi la notizia
25 giugno 2020

Ad Ain Karem si celebra San Giovanni Battista

La festa di San Giovanni Battista in Terra Santa è iniziata al santuario di San Giovanni del deserto. Nella vigilia della solennità i frati francescani della Custodia di Terra Santa hanno pregato i Vespri nella chiesa del santuario vicino a Ain Karem e si sono recati in processione nella grotta in cui, secondo la tradizione, visse San Giovanni. A presiedere la liturgia, Fr. Dobromir Jasztal, Vicario della Custodia di Terra Santa.

leggi la notizia
24 giugno 2020

Giovanni è il suo nome – John is his name

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80 Carissime sorelle, carissimi fratelli, il Signore vi dia pace! Quest’anno, a causa della pandemia, celebriamo con maggiore sobrietà anche la solennità della nascita di san Giovanni Battista, qui ad Ain Karem. Di certo al Battista questo non dispiacerà, dato che è il profeta della penitenza, che ama stare nel deserto, mangiare miele selvatico e locuste, vestire vesti ruvide e predicare la conversione. Nell’omelia mi fermerò su un solo aspetto: il nome.

leggi la notizia
24 giugno 2020

Siria. “Questa la speranza che costruisce”: incontro con fra Ibrahim Alsabagh

Si torna a parlare di Siria negli incontri online organizzati da Pro Terra Santa. Nell’appuntamento di giovedì 18 giugno “Siria: la speranza che costruisce”, insieme a padre Ibrahim Alsabagh da Aleppo, è intervenuto un ospite d’eccezione: sua Eminenza il Cardinale Angelo Bagnasco. Il cardinale, che possiamo certamente definire un grande amico della Siria, con la sua presenza, ha voluto sottolineare ancora una volta sua vicinanza al popolo siriano. Sua eminenza, presidente dei vescovi europei, lo scorso settembre è stato Siria insieme a noi per incontrare la gente di Aleppo.

leggi la notizia