Lo spirito di Assisi

Terra Santa

27 Gennaio 2023

San Gerasimo e il leone

Stai per visualizzare un video proveniente da cmc-terrasanta.com mediante iframe. Il sito cmc-terrasanta.com installerà cookies analitici di terze parti. Se vuoi saperne di più visita il sito cmc-terrasanta.com. Utilizzando il pulsante ACCETTO, acconsenti all’uso dei cookies analitici di terze parti. Una visita virtuale a un luogo tra i meno conosciuti della Terra Santa: il monastero greco-ortodosso di San Gerasimo, un eremita vissuto nel Quinto secolo proprio in quest’oasi, poco a nord del Mar Morto, nei pressi di Gerico.

leggi la notizia
27 Gennaio 2023

Un nuovo pavimento per il Santo Sepolcro

Molti ricorderanno la celebre fotografia scattata ormai poco più di nove mesi fa nell’Anastasis, il cuore della Basilica del Santo Sepolcro. L’immagine (foto 1) ritrae i capi delle Chiese greco-ortodossa, cattolica latina e apostolica armena sollevare con tanto di picconi una pietra dell’antico pavimento. Il gesto segnò l’inizio dei lavori di conservazione e restauro all’interno della Basilica più importante della cristianità.

leggi la notizia
26 Gennaio 2023

Gerusalemme: nell’antico fossato difensivo una misteriosa impronta di mano

Questa volta non sono stati rialzate le lastre del Santo Sepolcro, ma quelle della strada che costeggia le mura settentrionali della città vecchia di Gerusalemme. E tra le scoperte fatte durante questi scavi, che hanno preceduto l’installazione di alcune condutture, una ha sorpreso gli archeologi: un’impronta di mano, scolpita proprio sulla parete di un fossato, probabilmente anteriore al periodo crociato.

leggi la notizia
26 Gennaio 2023

Un israeliano su cinque vive in povertà

«Il rapporto sulla povertà in Israele diffuso dall’Istituto di previdenza sociale israeliano evidenzia il ritorno dell’economia israeliana sul sentiero della crescita rispetto alla crisi del Coronavirus. Mentre nel 2020 il Prodotto interno loro era diminuito dell’1,9 per cento, nel 2021 è cresciuto dell’8,3, che è il tasso di crescita più alto registrato rispetto ad altri Paesi sviluppati. Il tasso di disoccupazione è diminuito in modo significativo e c’è stato un aumento dei salari reali». L’incipit del comunicato stampa, pubblicato nel sito dell’organismo governativo, parrebbe disegnare una situazione paradisiaca.

leggi la notizia
25 Gennaio 2023

Tra odio e libertà d’espressione, negli Usa i nuovi media alla sbarra

Nel giugno dell’anno scorso un tribunale francese ha emesso le condanne per i terroristi islamisti che nel 2015, a Parigi, uccisero 130 persone in diversi attentati, compreso quello nel Teatro Bataclan. Ergastolo senza possibilità di libertà condizionale (una pena inflitta solo quattro volte nella storia della Francia) per Salah Abdeslam, l’unico dei terroristi sopravvissuto, e pene dai due anni all’ergastolo per i numerosi complici. Adesso la vicenda giudiziaria legata a quelle drammatiche giornate prosegue negli Stati Uniti, in un modo che potrebbe molto influire sulle nostre abitudini.

leggi la notizia
24 Gennaio 2023

La luce di Betlemme nel cuore di Pistoia

Ad aver reso ancora più suggestiva la visita è stato proprio il buio. Il buio che avvolgeva il duomo di Pistoia, intitolato a san Zeno e ospitante una reliquia dell’apostolo san Giacomo il Maggiore, qui noto come san Jacopo. Grazie alla disponibilità del Capitolo della cattedrale, la chiesa principale della città toscana – nel fascino di una piazza che rimanda in toto al Medioevo – è stata aperta eccezionalmente in notturna proprio per fare spazio alla basilica della Natività.

leggi la notizia
24 Gennaio 2023

Per il Coordinamento Terra Santa tappa in Giordania

(g.s.) – «La Giordania è parte integrante della Terra Santa». Una verità, non a tutti evidente, che i vescovi, europei e nordamericani, del Coordinamento Terra Santa hanno voluto ribadire nel comunicato diffuso il 19 gennaio scorso al termine della loro consueta visita annuale ai luoghi della vita terrena di Gesù, nostro Signore. La regia del Coordinamento è affidata alla Conferenza episcopale d’Inghilterra e Galles, che si interfaccia a sua volta con il Patriarcato latino di Gerusalemme.

leggi la notizia
23 Gennaio 2023

Sally Azar prima pastora palestinese in Terra Santa

Il momento è storico. Termina l’imposizione delle mani e si apre il cerchio formato dal clero luterano intorno a colei che questa domenica 22 gennaio 2023 è diventata la prima pastora palestinese della Chiesa evangelica luterana di Giordania e Terra Santa. Il viso di Sally Azar è raggiante e i suoi occhi brillano di emozione mentre l’assemblea che partecipa alla sua ordinazione riempie di scrocianti applausi e festosi ululati la Chiesa luterana del Redentore, nell’area del Muristan, a pochi passi dalla basilica del Santo Sepolcro, a Gerusalemme.

leggi la notizia
23 Gennaio 2023

120mila armeni nella sacca dell’Artsakh

Dal 12 dicembre 2022, circa 120mila armeni si trovano intrappolati nella regione caucasica dell’Artsakh, un pezzetto di Nagorno Karabakh rimasto sotto il controllo del governo di Yerevan e non riconquistato dall’Azerbaigian durante la guerra vittoriosa del 2020. L’unica strada di collegamento tra l’enclave e il resto dell’Armenia è bloccata da centinaia di sedicenti ambientalisti azeri che protestano, giorno e notte e ormai da molte settimane, contro attività estrattive locali.

leggi la notizia
20 Gennaio 2023

Il tempo propizio | Terrasanta.net

Francesco con i giovani alla Giornata mondiale della Gioventù del 2016 (foto Marcin Kadziolka/Shutterstock.com) Nel solco del predecessore san Giovanni Paolo II, papa Francesco porta avanti con convinzione il dialogo con i musulmani. Ripercorriamo le tappe salienti di questo percorso. Il viaggio in Bahrein, che papa Francesco ha effettuato dal 3 al 6 novembre 2022 facendosi «pellegrino di pace e fraternità, per testimoniare l’importanza dell’incontro tra civiltà, religioni e culture», ha avuto probabilmente un minor impatto sull’opinione pubblica italiana e non solo (anche per il nefasto imperversare della guerra russo-ucraina).

leggi la notizia